Piazza San Marco

Piazza San Marco, Venezia

Piazza San Marco costituisce sicuramente la destinazione principale di chi vuole visitare Venezia.

Si tratta di una delle piazze più belle e suggestive al mondo, di cui colpisce la maestosità e la vastità dell’area: Piazza San Marco è uno dei luoghi simbolo non solo di Venezia, ma dell’Italia intera.

Il progetto di Piazza San Marco risale al medioevo, ma i vari monumenti che la compongono hanno uno stile rinascimentale.

Domina la Piazza, il Palazzo Ducale costruito nel 1442. Il turista può ammirare un gioco di luci sulla facciata che si riflettono su quella della Libreria Vecchia che fu costruita proprio di fronte al suddetto Palazzo.

Sul lato nord troviamo l’antica Torre dell’Orologio, costruita tra il 1496 e il 1506, dalla cui terrazza sommitale scende il suono della gran campana, che scandisce il passare del tempo.

Il turista resterà meravigliato nel vedere la grandezza architettonica del campanile di San Marco e la Basilica omonima. Il campanile è una poderosa torre coronata da cuspide, anticamente vi era il faro che illuminava la laguna veneta per i naviganti. Lo stile rinascimentale, composto alla sommità da archi, mette in risalto l’armoniosa distensione verticale.

La Basilica di San Marco è imponente: la facciata, risalente al 1200, è composta da tanti mosaici di epoche differenti. Il più caratteristico raffigura l’ingresso del corpo di San Marco nella Basilica. La pianta della Basilica è a croce greca con cinque cupole distribuite al centro e lungo gli assi della croce e unite da grandi archi.

Non mancano affreschi rinascimentali di artisti locali e nazionali.

Ma a colpire il turista è la raffigurazione dei vari mosaici che compongono anche l’interno della Basilica, in particolare l’opera “Fatti della vita di San Marco”.

Mappa di Piazza San Marco

icon-car.png
piazza san marco

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

piazza san marco 45.434167, 12.338472